Archivi

Nuova vita al router Asus RT-N14U

Da circa un anno e mezzo utilizzo per distribuire la rete Internet/Intranet in tutta casa tramite LAN e WiFi un economico router della Asus, il modello RT-N14U.
Nella sua semplicità è veramente versatile e attualmente lo uso con i vari port forwarding per mettere in rete alcune cosette tipo SDR-Online, condivisione HD su Cloud, audio e video streaming, VPN, ecc…

Dopo qualche mese di utilizzo ho notato che le prestazioni non erano più buone come i primi giorni, specialmente in ambito WiFi le periferiche connesse a questa rete soffrivano di un trasferimento dati lentissimo, facevo prima a trasferire tramite chiavetta alcuni grandi file. Facendo alcuni test ho provato a togliere i vari port forwarding, l’HD, spegnere il WiFi di cellulare e tablet, ricaricare il firmware,… dopo mille prove e non trovando niente in rete ho pensato che il problema dipendesse da un generale sovraccarico di risorse.
Tanto va che non ho più utilizzato il wireless collegando quasi tutto solo in Ethernet.

Dopo qualche tempo e ricerca sul Web mi sono imbattuto nel lavoro fatto dal russo Andy Padavan, in breve si tratta di un firmware (veramente di vari firmware fatti ad hoc per vari modelli) installabile nel mio router in maniera pressoché indolore.

Il bello di questo firmware è che non richiede alcuna modifica hardware e inoltre è sempre possibile tornare al firmware originale semplicemente facendo un nuovo upload dal sito Asus.

Dopo aver lanciato l’aggiornamento al nuovo firmware, è bastato scaricare il file zippato sul PC dalla cartella downloads e poi caricarlo sul router da pagina apposita, e passati alcuni minuti di apprensione, la paura di dover andare a comprare un altro router era completamente scomparsa: il mio router era completamente rinato!

La connessione WiFi è tornata ai fasti di una volta e anche meglio nonostante avessi riconfigurato tutte le impostazioni come in precedenza (HD, port forwarding, ecc…). Con pochi Euro è possibile avere un veloce ed affidabile NAS, un client torrent Transmission con interfaccia web (quindi raggiungibile ovunque), un download manager, server o client VPN, server DLNA per smart TV e molto altro. E se poi qualcuno volesse smanettare per personalizzare il firmware il sorgente è disponibile sul sito.

La prossima modifica sarà hardware e consisterà nel modificare le antenne interne per il WiFi che hanno performance veramente basse.

Buon up-grade a tutti e buon 2016!

Comments are closed.